Come truccare gli occhi castani

Occhi castani: quali colori usare?

La zona viso più importante in fase di make-up è sicuramente quella degli occhi. Ogni donna sa che lo sguardo è lo strumento di seduzione più efficace e quindi va valorizzato con ogni mezzo ed in modo accurato. Scontato dire che ogni sguardo è diverso, così come sono diversi i colori ed il taglio degli occhi; ecco perché ogni viso, a seconda dell’incarnato e dei colori degli occhi, necessità di ombretti e tecniche differenti.
Cominciamo questo viaggio nel mondo del make-up personalizzato analizzando per primi gli occhi castani. Alcuni dicono essere più espressivi rispetto agli occhi verdi e agli occhi azzurri. Non saprei! Mi verrebbe da dire di sì, in quanto io stessa ho gli occhi marroni, ma credo che l’espressività del volto dipenda molto dalla conformazione degli occhi stessi, dalla struttura del viso e perché no, anche dal carisma e dalla personalità di ogni singola ragazza. Voi che ne pensate?

Le tecniche trucco per gli occhi castani

Al di là della nostra divagazione estetico-psicologica, vediamo nello specifico cosa dobbiamo applicare sul volto per esaltare ancora di più i nostri occhi marroni, altrimenti detti occhi da cerbiatto.
Tra le prime cose di cui tener conto quando ci si appresta a colorare gli occhi, è quello di usare colori che esaltino l’occhio stesso, ovvero che facciano focalizzare l’attenzione del nostro interlocutore su quel determinato punto del viso. Ecco perché, per gli occhi castani sono indicati maggiormente i colori brillanti: questi riescono a dare più luminosità al viso, in più, gli occhi scuri si adattano particolarmente alle diverse colorazioni disponibili nel mondo degli ombretti.
Visto che le ragazze con gli occhi castani possono mettere qualsiasi colore, potrebbero sperimentare tonalità come il verde militare, il grigio-blu, oppure l’oro. Non dimenticando, però, di apporre delle tessiture brillanti per rendere ancora più lucido il risultato.

Matita e mascara per occhi castani

Importante per gli occhi castani è anche mettere la matita ed il mascara; meglio se entrambi di colore nero, ma potete spaziare anche con il marrone e per dare un tocco di luce, in una serata particolare, giocate anche con matite colorate. Punte d’oro e blu brillante sono indicate per sere all’insegna del glitter.
Un’ottima tecnica è quella di mettere la parta più chiara all’interno della palpebra, con una matita color carne e la parte più scura all’esterno, così per allungare ed intensificare ulteriormente il vostro sguardo.

Articoli correlati

Lascia un commento