I massaggi rigeneranti e positivi

Il massaggio è una tecnica antichissima utilizzata per svariati effetti positivi che generano nel nostro corpo e nella nostra mente. Numerosi sono i benefici dei massaggi a partire dal riquilibrio del sistema ormonale e nervoso e non solo:

-Rilassamento e benessere

-Miglioramento della circolazione

-Eliminazione delle cellule morte e nutrimento della pelle con oli-

-Attenuamento della tensione dovuta a crampi e spasmi muscolari

– Rinforzamento del sistema immunitario

Il massaggio per “riuscire” prevede una preparazione iniziale che coinvolge quasi tutti i sensi:

– L’udito tramite una musica rilassante e armoniosa

– La vista tramite l’atmosfera creata da candele e luci soffuse

– L’olfatto tramite aromi o bouquet di fiori che avvolgono l’ambiente

Il massaggio va accompagnato da oli e creme specifiche che possono essere acquistate o fai da te, l’importante e non esagerare.

Le tipologie di massaggio sono essenzialmente quattro:

-Il massaggio estetico:è un tipo di massaggio che agisce sui vasi linfatici contribuendo alla riduzione della cellulite ed ammorbidendo la pelle

-Il massaggio sportivo: è alla base dell’attività fisica degli atleti ed mirato soprattutto alle gambe ed ai piedi che sono le componenti più soggette a stress e tensione durante l’attività sportiva

-Il massaggio rilassante: è un tipo di massaggio che può coinvolgere qualsiasi parte del corpo sia soggetta ad accumulo di stress come schiena, collo, braccia, piedi, testa, ed aiuta a rigenerarsi alleviando la tensione

-Il massaggio riabilitativo: eseguito preferibilmente da un fisioterapista serve a favorire la guarigione dopo operazioni chirurgiche o ferite.

Articoli correlati

Lascia un commento