Fitness, ecco come rimettersi in forma per l’anno nuovo

Con l’Epifania sono da tradizione finite tutte le festività invernali, e anche le occasioni (e le scuse) per mangiare e lasciarsi andare a qualche peccato di gola. Come di consueto, è il momento di mettere in pratica le buone intenzioni con cui avevamo chiuso l’anno scorso, a cominciare dalla dieta e dal recuperare la forma.

Il cenone di Natale, i brindisi di Capodanno, le serate con gli amici, la calza della Befana… come sempre, i primi giorni dell’anno nuovo sono quelli che ci mettono di fronte alle conseguenze delle feste di dicembre, specialmente nell’area del giro vita, dove cominciano a comparire rotolini e rotondità che andrebbero eliminati subito.

Dopo Natale con 3 chili in più. Un team di esperti e nutrizionisti ha pubblicato di recente i risultati di una ricerca orientata proprio a scoprire e a valutare l’oscillazione della bilancia dopo le abbuffate natalizie: in sintesi, il rischio (concreto) è di accumulare qualcosa come 3 chili in più rispetto al mese precedente. Come rivelano i dati, infatti, un 24 per cento di persone ingrassano in media di 2 chili, mentre una quota del 32 per cento ferma l’ago addirittura tra i 3 e i 4 chili in più, e c’è addirittura un 18 per cento di popolazione che da inizio dicembre e metà gennaio si ritrova con addosso cinque chili in più.

Cattive abitudini. Più limitata la percentuale di quanti riescono a limitare i danni, e pertanto alla fine di questo “tour de force” gastronomico arrivano a pesare un solo chilo in più rispetto all’ultimo controllo peso pre-festivo. In particolare, secondo quanto segnalato sul portale In a Bottle, il magazine del gruppo SanPellegrino, è la cattiva abitudine di mangiucchiare durante l’intero arco della giornata che aumenta il rischio ingrasso nel 66 per cento dei casi.

Addio buona alimentazione. Non meno alta la percentuale di italiani che, nel periodo natalizio, trascura ogni principio di sana alimentazione e corretta idratazione, pari al 42 per cento delle persone; a questo, poi, va aggiunta l’incidenza dell’abuso nel consumo di bevande alcoliche, che sono poco sani e soprattutto iper-calorici. La concomitanza dell’inverno, poi, riduce le occasioni per “bruciare” le calorie immagazzinate, limitando i momenti per passeggiate e simili.

Niente dieta. Ma allora, come si può ritrovare il benessere psicofisico? La maggioranza degli italiani intervistati nel sondaggio (quasi il 65 per cento) si dice assolutamente contrario a lanciarsi in una rigida dieta, così come a rinunciare del tutto a festeggiare le ricorrenze. Anche gli esperti, poi, consigliano di evitare le classiche “diete da fame”, che dovrebbero – secondo le speranze – far perdere in pochi giorni i chili di troppo accumulati: si tratta, infatti, di uno choc inutile cui sottoporre il nostro organismo, che disperde anche gli effetti positivi che le “abbuffate” e le trasgressioni gastronomiche hanno sul benessere psicologico.

Rimettersi in moto. Più utile, allora, sarebbe tornare per gradi a una corretta alimentazione e a una corretta idratazione, iniziando con il reintrodurre nell’alimentazione elementi quali frutta, verdura e acqua che durante le abbuffate natalizie vengono in genere un po’ trascurati. Altrettanto importante è praticare attività fisica, perché solo una corretta alimentazione accompagnata appunto da una sana attività fisica si rivela il metodo migliore per tornare in forma all’indomani delle feste natalizie.

I buoni propositi. D’altra parte, proprio “andare in palestra” è uno dei più gettonati buoni propositi per l’anno nuovo indicati dagli italiani, che spesso rischiano però di restare soltanto su carta, senza applicazione concreta. Il web, però, può tornare utile nella ricerca di nuovi supporti all’attività fisica, grazie alla nascita di ecommerce specializzati in integratori alimentari e prodotti dietetici sportivi, realizzati con prodotti naturali, tra cui spicca MyProtein. Chi avesse bisogno di un’ulteriore spinta, poi, troverà interessanti le proposte di codici sconto MyProtein presenti su Piucodicisconto, la piattaforma gratuita dedicata al risparmio online.

Articoli correlati

Lascia un commento