I benefici dei massaggi e le loro diverse tipologie

I meravigliosi benefici dei massaggi

Tra il lavoro, lo stress di casa e le solite varie ed eventuali siamo sempre preda di un affaticamento muscolare, popolarmente detto “incriccamento dei nervi” :P. In più, le cattive abitudini di postura fanno il resto. Alzi la mano, quindi, chi di voi non vorrebbe uno splendido massaggio, di quelli intensi, rilassanti così delicati e profondi da distendere muscoli e nervi per giorni e giorni.

Come capire di quale massaggi abbiamo bisogno?

A disposizione ci sono diverse tipologie di massaggi a seconda della esigenze mediche ed estetiche che il nostro organismo richiede. Vediamo insieme in quali categorie si dividono:
Tra le tipologie di massaggi più comuni, vi è sicuramente il massaggio rilassante.
Il massaggio rilassante ci aiuta ad eliminare dal nostro corpo stress e fatica donandoci una sensazione di calore e benessere psicofisico generale.
Il rilassamento si estende lungo quelle zone del nostro corpo dove si accumula maggiore tensione come il collo, la schiena e piedi. Una massaggio praticato lungo queste aree crea maggiore flessibilità dei tessuti e migliora la circolazione sanguigna stimolando, conseguentemente, anche un flusso di energia positiva che aiuta a renderci maggiormente vitali.
Altro massagio importante è quello per lo sport. Viene praticato sia prima che dopo l’attività sportiva e aiuta i muscoli ad avere molta più elasticità. Viene praticato soprattutto su gambe e piedi e non permette l’accumulo di tensione sui muscoli sotto sforzo.

I massaggi estetici e la fisioterapia

Il massaggio più tecnico è sicuramente il massaggio riabilitativo che velocizza la guarigione di alcune aree del nostro corpo interessate da incidenti o da operazioni chirurgiche. Ad entrare in campo, in questo caso, è un fisioterapista specializzato.

Tra i massaggi più comuni per noi donne, c’è sicuramente quello estetico. Molto richiesti sono quelli anticellulite. Costano molto ma a breve termine si possono avere significativi risultati. Con questi massaggi si ammorbidisce la pelle e si facilita il drenaggio dei liquidi. Il massaggio agisce sui vasi linfatici rendendo possibile la fuoriuscita della linfa che si accumula tra pelle e muscolo.

Articoli correlati

Lascia un commento