Il libro di oggi: Mai sentita così bene di Rossana Campo

Mai sentita così bene

Continuando la nostra chiacchierata su libri per donne scritti da donne, volevo parlarvi oggi di un libro che ho letto qualche tempo fa e che mi fu caldamente consigliato da una delle mie più care amiche. L’opera si chiama “Mai sentita così bene” della scrittrice italiana Rossana Campo edito da Feltrinelli. Il libro, o per meglio dire, il libricino è un racconto frizzante e divertente su un gruppo di amiche italiane che, trasferitesi a Parigi le combinano di tutti i colori, complice anche una libertà psicologica acquisita vivendo lontane dalla provincialissima Italia. La si potrebbe definire una versione italo-europea (visto lo sfondo parigino) del ben noto show sex and the city. Ed in effetti, il pensiero subito corre al famoso telefilm sciogliendo i nodi delle prime pagine ma proseguendo si dispiegano una serie di ragionamenti, azioni e reazioni tipici della sensibilità femminile nostrana.

Le ragazze vogliono divertirsi e aggiunge Rossana Campo… sentirsi anche bene

Mai sentita così bene è il terzo libro della Campo e riporta lo stesso stile schietto e diretto dei primi due, che lasciano, cioè, trasparire la vivacità dell’intelligenza e dell’humor di questa giovane e brillante scrittrice. Il titolo è tratto da uno dei dialoghi del romanzo e segna il punto focalizzante dell’intero plot, ovvero il ritrovato equilibrio delle donne quando non hanno la pressione morale e psicologica del resto del loro mondo interamente sulle spalle. In Italia, lo sappiamo tutte, chi più chi meno, siamo preda degli stereotipi, dei pregiudizi o dei pettegolezzi che temiamo possano complicare ed inasprire la nostra vita quotidiana. Queste ragazze invece sentono la libertà di potersi esprimere come meglio credono, pagano, certo, il peso in prima persone di eventuali sbagli, ma senza carichi aggiuntivi eticamente ingiustificabili. Le peripezie sono quelle di sempre; relazioni amorose, tradimenti, bugie ed inganni, lasciando però spazio anche a riflessioni sul matrimonio, sulla fedeltà e sull’amicizia. Il libro è molto bello e divertente. Lo consiglio di cuore a tutte le ragazze che vogliono godersi una piacevole ed ironica lettura, magari rassomigliante a qualche esperienza della propria vita. Un inno sincero alla semplicità e all’entusiasmo di vivere, dunque, perché come diceva la grande Cindy Lauper, “le ragazze vogliono divertirsi”. 🙂

Articoli correlati

1 Commento

  • Daria

    Centrato in pieno!
    Complimenti!

Lascia un commento