Viagra e sessualità femminile

Viagra al femminile

Tra le ricerche più curiose in campo medico, ve ne raccontiamo una abbastanza singolare. Dopo il successo del viagra, i medici hanno pensato bene di sperimentare un’altra pillola dell’amore di colore rosa. Questo viagra al femminile è composto anch’esso da “flibanserina”, molecola vasodilatatrice che aumenta l’afflusso di sangue all’apparato genitale femminile favorendo il piacere. Dopo l’uomo, quindi, anche la donna poteva ovviare a spiacevoli disfunzioni e godere di una soddisfacente vita sessuale.

Necessità femminili contro il maschiocentrismo in medicina

Ma l’entusiasmo è durato poco perché appena qualche giorno dopo l’annuncio del lancio di questo farmaco, l’organizzazione americana FDA (U.S. Food and Drug Administration) ne ha caldamente sconsigliata la somministrazione. Ancora oggi non sono chiare le motivazioni a tale risposta negativa, fatto sta che alcuni esperti hanno imputato l’arresto della diffusione del farmaco ad un atteggiamento maschilista anche in medicina. I ritardi sulle ricerche del Viagra femminile, dipenderebbero, infatti, da un maschiocentrismo della medicina che va a discapito dei bisogni e delle patologie femminili messe in secondo piano rispetto a quelle degli uomini.

Una Giornata mondiale a favore della sessualità femminile

Nulla di nuovo sotto al sole, potremmo dire, anzi, in questo caso sotto le lenzuola, con le donne che purtroppo devono aspettare che i maschietti abbiano tutto garantito per vedere le loro necessità studiate ed analizzate come si dovrebbe. Come se il sesso fosse importante solo per gli uomini e non per le donne. Anche se la libido negli uomini è più accentuata, e sicuramente lo è soprattutto per un fatto culturale, non è detto che la donna non dia a quest’aspetto della vita la sua giusta importanza. La World Association for Sexual Health per ovviare a questa forma di discriminazione ha organizzato in trenta paesi la Giornata Mondiale della Salute Sessuale, un momento di discussione sui diritti sessuali e sulla sessualità femminile in generale. Gli incontri vogliono porre l’accento sull’importanza del sesso, non soltanto come fatto culturale ma anche medico ed in quanto tale va tutelato con tutta l’attenzione necessaria anche per le donne.

Articoli correlati

Lascia un commento