Accessori Moda

I gioielli di Serafino Consoli

Serafino Consoli è da più di mezzo secolo protagonista nel settore dell’alta gioielleria: anche per questo motivo è presente in tutto il mondo, portando in alto la bandiera del Made in Italy, una eccellenza nel settore della manifattura orafa. La passione e l’innovazione sono i due ingredienti alla base di un approccio che si è dimostrato rivoluzionario fin dall’anno di nascita del marchio, il 1959. L’Italia era uscita dalla guerra da poco più di un decennio, e Serafino Consoli in un paese in provincia di Bergamo diede vita a un brand che porta il suo nome ancora oggi. L’amore per il design e per l’arte, allora come oggi, è alla base di una storia di successo.

Dove comprare i gioielli di Serafino Consoli

Scrigno Soprana è l’e-commerce a cui si può fare riferimento per acquistare online i gioielli di Serafino Consoli. Anche in questo ambito, infatti, è sempre più diffusa l’abitudine di comprare le collane e gli orecchini su Internet invece che in un negozio tradizionale. Ebbene, Scrigno Soprana abbina la comodità della tecnologia e degli store virtuali con il know-how e la tradizione del negozio Soprana, un vero mito a Vicenza. Esplorando questo e-commerce si ha l’opportunità di filtrare i prodotti presenti in catalogo in base alle proprie esigenze, per individuare gioielli preziosi di qualità e a prezzi scontati nel modo più semplice possibile.

La storia recente di Serafino Consoli

All’inizio degli anni Novanta Serafino ha ceduto il posto al figlio Ivan: così l’azienda ha potuto avviare un prezioso percorso di espansione e al tempo stesso di rinnovamento. Al fianco di Ivan ci sono Raffaella e Nadia, le sue sorelle: tutti e tre insieme condividono una visione basata su decisioni strategiche e imprenditoriali che garantiscono una costante evoluzione. Nei primi anni Duemila il marchio cresce sempre di più, sia sul piano dell’importanza che a livello di mercato: così riesce a sottoscrivere accordi strategici con i più importanti brand della gioielleria e dell’orologeria.

Come opera Serafino Consoli

È a Valenza che prendono vita i gioielli di Serafino Consoli, frutto di una tecnologia Made in Italy che abbina amore e intelligenza. I maestri orafi, grazie alla competenza che hanno acquisito nel corso del tempo e alle loro esperte mani, plasmano le pietre preziose e i metalli coniugando l’ingegno della tecnologia con l’eccellenza della tradizione. I prodotti offerti contengono quasi un migliaio di componenti e fino a 42mila punti di saldatura.

La predisposizione alla meccanica

Una notevole predisposizione alla meccanica è la caratteristica peculiare della manifattura, che adotta un approccio che per il settore dell’alta gioielleria si può considerare rivoluzionario. Quelli di Serafino Consoli sono gioielli di nuova generazione, che possono essere considerati brevetti di invenzione veri e propri. La sperimentazione durata più di dieci anni ha consentito l’incontro tra la manifattura orafa tradizionale e la ricerca dell’innovazione. Per quanto siano complessi, i prodotti del marchio si contraddistinguono e si fanno apprezzare per la loro straordinaria facilità di utilizzo. Con un normale gesto delle dita, infatti, i gioielli possono essere trasformati e acquisire un aspetto differente.

Un marchio noto in tutto il mondo

Da Venezia a Singapore, sono davvero tante le città in tutto il mondo che ospitano i gioielli di Serafino Consoli: una lista delle località più suggestive del pianeta che comprende una metropoli come New York e il paradiso delle Hawaii, ma anche la splendida St. Moritz, a pochi passi dal confine italiano, e la distante Las Vegas, con i suoi casinò e il suo sfarzo. Come dire: che si tratti di Singapore o di Bergamo, lo stile del marchio è riconosciuto e amato a qualsiasi latitudine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *